Problemi di pressione alla caldaia?
Ecco come aumentarla

News Maxiflame 23 mag 2019

Ecco una piccola guida per poter far fronte ad una necessità che è probabile si presenti talvolta: aumentare la pressione della caldaia.
Questa è un’operazione che possiamo facilmente fare da soli, senza dover interpellare un tecnico, con poche e semplici mosse.
Vediamo come fare innanzitutto per capire se bisogna aumentare la pressione della caldaia e poi, se necessario, come farlo.

1. Bisogna tenere sotto controllo il pressostato
Qui viene indicata la pressione a cui si trova la caldaia, che ha dei valori di riferimento ottimali, che sono compresi fra 1 e 1,5 bar quando è inattiva, per arrivare a 2 bar al massimo quando è in funzione.

Se la pressione scende sotto il valore di 1 bar, c’è il rischio che l’impianto entri in blocco, rendendo impossibile il riscaldamento dei termosifoni e dell’acqua sanitaria.
Quindi, se si sospetta che la caldaia si sia bloccata, controllare il pressostato.

2. Se la pressione è scesa sotto il livello minimo di 1 bar, per rialzarla si può intervenire aprendo la valvola, in genere a forma di rubinetto, situata sul fondo della caldaia, fino a che il valore della pressione non torni ai suoi livelli ottimali. Nel fare questa operazione bisogna adoperare un’estrema cautela per evitare la formazione di bolle d’aria.

3. Una volta terminato, per verificare se il nostro intervento è stato efficacie, possiamo aprire un rubinetto dell’acqua calda: se l’acqua che esce è calda, vuol dire che ha funzionato!

Se facendo quest’ultima prova dovesse uscire solo acqua fredda, dimostrandoci che la caldaia ancora non è in grado di lavorare, si può provare a ripetere l’operazione. Ma se l’inconveniente dovesse verificarsi più volte, allora forse si rende necessario l’intervento di un tecnico per la sostituzione di un pezzo usurato, difettoso o rotto.

Se invece è troppo alta?

Come abbassare la pressione della caldaia

Richiedi informazioni
Ti interessa acquistare questo articolo ma vuoi delle informazioni più dettagliate? Contattaci adesso senza impegno sapremo fornirti le risposte che cerchi.
     
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@maxiflame.it